Palco Sul Mare Festival
Una 25ª edizione da festeggiare

La manifestazione si estenderà oltre il periodo estivo con altri appuntamenti di spettacolo e una mostra fotografica che racconterà questi 25 anni insieme.

Palco Sul Mare Festival edizione dopo edizione ha arricchito il suo calendario di nuove sezioni e nuovi progetti per dar risalto e valore aggiunto agli spettacoli proposti. Novità del 2020 SAIL-IN, progetto ideato e creato per far “navigare” le eccellenze musicali e l’esilarante comicità nel suggestivo scenario del Porto Antico di Genova e di Lavagna per approdare su un palcoscenico in grado di unire la qualità degli spettacoli alla magia delle location. Un festival di comicità e divertimento, musica e testi che ha preso il via con un nuovo format di spettacolo Mare Monstrum di e con Alessandro Bergallo, Giua e la conduzione di Max Garbarino in Piazza delle Feste, Porto Antico di Genova lunedì 27 luglio per poi proseguire con gli altri appuntamenti fino a venerdì 21 agosto.

Kermesse che ha visto un’importante conferma in termini di serate in calendario nonostante l’emergenza sanitaria, merito di un efficace piano di promozione, comunicazione, ma soprattutto grazie all’eccellente cast artistico, che nel corso degli anni, ha arricchito qualitativamente il Festival con buoni riscontri da parte del pubblico.

La 25ma edizione ha ottenuto consensi da parte della stampa e della critica oltre a un buon livello di partecipazione del pubblico, ampliando la sua platea grazie alle dirette streaming effettuate durante le serate.

Un traguardo importante per Palco sul Mare Festival, un 25° anniversario che ha portato con sé una grande qualità artistica da Giua&Bergallo a Bobby Soul ft Roy Paci, da Claudio Lauretta a Fabrizio Pippo Lamberti passando per Atzeni, Fortis (prima come special guest e poi con una serata tutta sua), Mistretta e concludere con i sold out dei Pirati dei Caruggi con il loro show Abelinauti.

Palco sul Mare Festival conclude le celebrazioni del 25mo anniversario con una mostra fotografica e, compatibilmente con l’emergenza sanitaria in corso, con un ulteriore concerto di musica italiana da tenersi in un teatro cittadino.