Bobby Soul


Palco sul Mare Festival 2009

Bobby Soul

Moneglia
Sabato 15 Agosto

Ferragosto magico, all’insegna del ritmo e del divertimento, grazie alla dodicesima serata di Palco sul Mare Festival. Dopo le risate con Marco Marzocca, approdato a Moneglia il 12 agosto, il borgo sabato 15 ha ospitato un artista eclettico e coinvolgente, Bobby Soul. Il cantante, accompagnato dalla band Les Gastones, alias il batterista Davide Zalaffi, il chitarrista Andrea Alesso, il tastierista Matteo Minchillo e, per la prima volta, il bassista Giulio Galletto, ha incantato i presenti interpretando diversi brani, molti dei quali tratti dal suo ultimo album, “73% Punk”, e celebri cover.
Da “Luna piena” a “Il cattivo”, da “I giorni di festa” a “Scimmione” sino a “Vagabondo” e “Crudele”, Bobby Soul -nome d’arte di Alberto De Benedetti- ha catturato l’energia del pubblico, coinvolgendolo in una musica che spazia dal soul al funky, dall’hip pop all’elettronica. Trascinanti anche le diverse cover portate sul palco, riprese da grandi come Marvin Gaye, Muddy Waters e James Brown.
Battito di mani incessante e cori da stadio per il duetto con la cantante Hira Grossi, a sorpresa arrivata sul palco a fine spettacolo, che con lui ha interpretato magicamente “Sull’onda buona” e “I feel good” di James Brown: una musica così trascinante che non è riuscita a concludersi con i saluti di rito. Il pubblico ha infatti richiamato a gran voce il cantante e la sua affiatatissima band, che ha proposto anche “Sex machine” di James Brown e “Hard to handle” di Otis Redding: i due brani hanno letteralmente strappato i presenti dalle sedie, portandoli a ballare sotto il palco e cantare a gran voce.
Perché, come ha ricordato il cantante, la musica che interpreta non può non trascinare ed essere seguita dal movimento, dalla danza. E così è stato: ragazze, donne ma anche alcuni anziani, per non parlare di un cane presente che abbaiava a tempo, si sono tuffate nella magica atmosfera della serata.
Con lo spettacolo del 15, Palco sul mare Festival molla gli ormeggi dal Tigullio per approdare verso il lido di Arenzano, che ospiterà venerdì 21 agosto la scatenatissima Banda Bailam e martedì 25 il cantautore romano Niccolò Fabi.