La grinta di Giusy Ferreri conquista Rapallo


Un successo preannunciato quello di ieri sera di Giusy Ferreri a Rapallo: la cantante ha incantato le oltre 13000 persone accorse nel lungomare tigullino con la sua grinta e il suo carisma.
Oltre due ore di concerto entusiasmanti, nel quale l’artista palermitana ha amalgamato passato e presente in un suono rock omogeneo, coadiuvata da una band di bravi musicisti e una corista carismatica.

Una scaletta molto ampia quella de “Il mio Universo tour 2011”, partita alla grande sulle note di Respiro, bellissimo e intenso brano che Giusy ha interpretato dentro all’ormai famosa gabbia a centro palco, dalla quale “appare” all’ inizio di ogni concerto.
La cantante è apparsa sempre più a proprio agio sul palco, sorridente e disinvolta, e in alcuni brani anche molto teatrale nelle movenze, nella gestualità, con un fare tipico delle vere grandi dive.
Il secondo brano in scaletta è Il mare immenso, scritto da lei stessa con Bungaro e portato al Festival di Sanremo 2011 che, fino ad oggi, si è rivelato il brano sanremese più trasmesso dalle radio e soprattutto ha svelato al grande pubblico la vera anima di Giusy Ferreri.

Il live prosegue armoniosamente tra pezzi tratti da Gaetana, come La scala scritto da Linda Perry e adattato in italiano da Tiziano Ferro, Il party, pezzo dal sound frizzante e “trasgressivo” al punto giusto, e stai Fermo li, che Giusy considera il brano più bello che le ha scritto Tiziano Ferro.

Non mancano le canzoni tratte dal nuovo album “Il mio Universo”, come Dejà vu scritto da Enrico Ruggeri, Piccoli dettagli, Niente promesse, brano dark scritto dalla stessa Giusy, Pareti tacere e Rossi Papaveri.

Acclamatissime da uno scatenato pubblico che ha accompagnato per tutto il concerto i musicisti con cori e battiti di mani, le hit Non ti scordar mai di me, Novembre e Il cielo è sempre più blu.
Nel live spazio ad alcune cover come Besame mucho, Il mare verticale di Paolo Benvegnù, e Ciao amore ciao di Luigi Tenco, che ha chiuso il concerto.

Giusy Ferreri si è dimostrata una grande interprete, molto cresciuta artisticamente dopo l’esperienza di x Factor, capace di attirare e coinvolgere il pubblico grazie a un live genuino, coinvolgente e grintoso