Grande successo per la 20esima edizione di Palco sul Mare Festival


concerto-slow-feetGrande successo per la 20esima edizione di Palco sul Mare Festival: la rassegna di musica e cabaret ha chiuso questa edizione celebrativa con oltre 30.000 presenze e un grande entusiasmo per la qualità dei concerti e delle esibizioni proposte.

Anche in questa edizione la scelta del cast artistico è stato uno dei motivi principali del successo: la rassegna nel corso della sua ormai lunga storia ha ospitato oltre 300 artisti italiani e internazionali, dai cantautori già affermati a giovani di talento, comici genovesi e attori provenienti dalle più importanti trasmissioni televisive.

L’edizione 2015 si è svolta tra Genova (Porto Antico), Rapallo, Moneglia, Arenzano e Sestri Levante.

Le tre date in Piazza della Feste (Genova) hanno conquistato un pubblico variegato e di tutte le età: Ruggero de I Timidi, il fenomeno web del momento, e una band ormai storica come i Marlene Kuntz hanno attirato spettatori per lo più giovani. Un graditissimo ritorno è stato quello di Franz Di Cioccioe e Lucio Fabbri della PFM, che si sono esibiti con la band Slow Feet in un bellissimo tributo in chiave rock blues a Fabrizio De Andrè: la serata è stata sold out.

Entusiasmo anche per le cinque serate andate in scena nel lungomare di Rapallo: dall’apertura jazz con Nick The Nightfly alla comicità irresistibile di Giorgio Verduci, dall’eclettico pianista Matthew Lee che ha infuocato gli spettatori con le sue evoluzioni al pianoforte alla grandissima voce dell’artista genovese Roberto Tiranti, fino all’attesissimo concerto dello Zio del rock Omar Pedrini.

Rapallo è stata anche animata dagli happening, esibizioni di ballo, canto, giocoleria e teatro che hanno intrattenuto turisti e residenti presenti nel centro di Rapallo prima e dopo i concerti.

Sestri Levante ha invece ospitato un grandissimo nome della musica blues internazionale, Otis Grand. L’artista ha scaldato l’atmosfera del teatro Arena Concihlia con le sue sonorità e il suo grande carisma, Moneglia l’artista ligure Bob Callero e la band Era Ora.

Il gran finale ha visto esibirsi ad Arenzano Pivio e Aldo De Scalzi con una band di 8 elementi nel concerto Suonare il Cinema: il concerto è stato tra l’altro premiato come miglior spettacolo nell’ambito del prestigioso Festivalmare, il Gran gala dedicato alla Liguria che vive di turismo.

Un’edizione di prestigio che ha celebrato nel migliore di modi il 20esimo compleanno!