Si è conclusa la 22esima edizione: serate di successi nell’estate di Gabbani!


Grande chiusura della 22esima edizione di Palco sul Mare Festival che quest’estate ha segnato un’eccezionale crescita in termini di consensi, gradimento grazie alle eccellenti scelte artistiche, che si sono susseguite sul palco dal 20 luglio al 23 agosto 2017. Artisti di fama nazionale: primo tra tutti Francesco Gabbani, vera rivelazione musicale dell’estate, notiziato e trasmesso in tutte le radio con le sue hit di successo, ha acceso gli entusiasmi dei fan giunti, anche fuori regione, per assistere al concerto tenutosi all’Arena del Mare, il 20 luglio 2017. Un autentico bagno di folla. Ragazzi, adulti e bambini hanno fatto parte di quelle quasi 3mila persone che hanno ballato, cantato regalando un’atmosfera unica in una serata all’insegna di musica e parole, ritmo e divertimento.
Musica, show, cabaret, artisti di primo piano del panorama musicale italiano e non solo, da anni rappresentano gli ingredienti essenziali delle edizioni di Palco sul Mare Festival.
Tanti gli esperimenti e la voglia di generare nuovi momenti di condivisione tra artisti e fan. L’edizione 2017, infatti ha consacrato un nuovo filone di intrattenimento: il “Social Show”, spettacolo in cui musica e parole si fondono all’unisono insieme ai ricordi e alle emozioni dei suoi artisti. Ottimo esordio dunque, per questo importante esperimento che ha visto la partecipazione di Giulio Rapetti in arte Mogol, Simone Cristicchi e l’orchestra Jean Sibelius di Rapallo diretta dal maestro Valter Sivilotti, in “Tu chiamale se vuoi…emozioni” tenutosi sul lungomare Vittorio Veneto per giungere allo spettacolo di Enzo Iacchetti, molto apprezzato dal pubblico presente ad Arenzano, in uno show in cui l’artista con la sua straordinaria e coinvolgente simpatia ha intrattenuto il pubblico rendendolo partecipe della gavetta, sacrifici, gioie aprendo così, una finestra sulla sua vita da personaggio dello showbiz.
Comicità a tutto spiano con i Pirati dei Caruggi, grande successo di pubblico e critica, sold out in Porto Antico, seguiti ed apprezzati da giovanissimi e non. “Armati” di ironia ed ilarità, i quattro si sono alternati sul palcoscenico dando vita ad un intreccio di monologhi, gag, canzoni e personaggi.
Il loro mix vincente fatto di musica e situazioni bizzarre ha regalato una serata di grande spensieratezza per l’energia, la varietà, ma soprattutto la qualità dell’umorismo made in Liguria unita all’impeccabile maestria dei suoi cannonieri. Merito di una comicità elegante, molto intelligente e soprattutto senza volgarità.
Una Kermesse unica, itinerante e a passo coi tempi. Ogni anno Palco sul Mare Festival si innova e si rinnova per abbracciare sempre più i gusti del suo pubblico.