L’aura: una favola in musica

Palco sul Mare Festival 2008 ha portato a Chiavari una serata di musica giovane e di qualità: la kermesse promossa dall’Assessorato al Turismo della Provincia di Genova ha accolto sul palco posizionato nel Porto Turistico il concerto di L’Aura, reduce dal successo all’ultimo Sanremo.
L’Aura ha la personalità spiccata di una veterana nonostante i suoi 23 anni , e sul palco ha sfoderato una passione ed una carica che ha coinvolto ed affascinato il pubblico di quasi 4.000 persone.
Il concerto è stato un susseguirsi dei suoi maggiori successi, da quella “Radio Star”, che l’ha lanciata tre anni fa in tutti i network radiofonici, fino alla delicata e poetica “Cos’è”, in heavy rotation proprio in questo periodo, passando per “Non è una favola”, “Basta” e l’inedita “Come spieghi”, una chicca presentata in anteprima in questo concerto. Una serie di piccoli sketches, tra il serio e l’ironico, ha fatto da filo conduttore di tutto lo spettacolo, ad introdurre le canzoni che L’Aura ha interpretato in un’atmosfera ispirata ed evocativa come il suo nome d’arte.
Dopo i saluti e l’omaggio floreale dell’Assessore al Turismo del Comune di Chiavari Rombolini, L’Aura ha chiuso in bellezza con “Una favola”, “Irraggiungibile”, “Today” e “Piove”, un poker d’assi con il quale ha incantato il pubblico con la sua voce inconfondibile e dolcemente potente.

Dopo il concerto di L’Aura, la manifestazione itinerante della Provincia di Genova si trasferirà a Moneglia martedì 12 con il cabaret del Mago Elias e venedì 15 le canzoni intramontabili di Riccardo Fogli.