Magia balcanica a Moneglia con l’Orchestra Bailam

Il pubblico al concerto dell'orchestra Bailam

Il pubblico al concerto dell'orchestra Bailam

Serata di musica balcanica ieri a Moneglia per la prima delle due serate di Palco sul Mare Festival in programma in questa edizione nella cittadina levantina.
Davanti ad un numeroso pubblico si è esibita l’Orchestra Bailam Ensemble che ha deliziato i presenti con un repertorio rigorosamente acustico, uno spettacolo rutilante di suoni orientali che è spaziato dalla musica klezmer, alla greco turca, dalle contaminazioni balcaniche alla musica araba, in un crescendo dinamico e divertente tipico delle piccole orchestre mediterranee.
Il nome della band si ispira non a caso alla parola genovese “bailamme”, cioè caos, confusione, incroci di voci che si sovrappongono tra loro, proprio ad indicare le numerose contaminazioni multietniche che subiscono le loro sonorità.
I membri della band, rappresentanti dal 2005 per la promozione culturale della città di Genova, con all’attivo numerosi concerti in Russia, Siberia, Turchia, si sono scatenati sul palco facendo divertire il pubblico, che ha potuto apprezzare le loro ottime capacità strumentali e la loro dinamicità.
Il prossimo appuntamento con Palco sul mare festival sarà un esilarante spettacolo comico a Moneglia con l’esibizione di Pino e Gli Anticorpi.